Iscriviti alla nostra newsletter ed ottieni uno sconto del 10% sul tuo primo ordine!

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Continua lo shopping

by Veronica Varetta •

Guida ai diamanti: le 4C

COSA: Guida ai diamanti CHI: TUTTI QUANDO: Marzo 2021 DOVE: Milano PERCHÉ: Per farti comprendere meglio i diamanti che stai acquistando  Ecco una guida rapida e facile per diventare una specialista di diamanti (e per capire meglio la qualità dei diamanti che stai acquistando). I diamanti sono classificati da 4 elementi, le cosiddette "Quattro C" (Color, Clarity, Cut, Carat weight): COLORE PUREZZA TAGLIO CARATI 1. IL COLORE è l’elemento fondamentale quando parliamo della qualità del diamante. Tieni a mente questo concetto: più è bianco meglio è. Più il diamante è incolore, più è raro e, quindi, prezioso. Tutti i diamanti sono classificati su una scala da D a H, in ordine decrescente. LIL ha scelto di produrre tutti i gioielli con diamanti certificati con un colore F-G. Ciò significa che i diamanti di LIL sono di alta qualità, extra bianco o bianco. CURIOSITÀ: molti diamanti sembrano incolori ma gran parte delle pietre ha un colore tendente al giallo o marrone.  2. LA PUREZZA è l'elemento che riflette la presenza di piccole imperfezioni (dette anche inclusioni) nella struttura del diamante. Ogni diamante viene esaminato al microscopio ed è classificato tramite questa scala: CURIOSITÀ: i diamanti si formano nelle profondità della terra grazie a calore e pressione. Per questo motivo tutti i diamanti contengono piccole imperfezioni all'interno della loro struttura. Fa parte del fascino della natura (così ci piace pensare)!  Tutti i diamanti che acquistiamo sono VS in purezza, quindi le inclusioni presenti sono pochissime. 3. IL TAGLIO corrisponde a simmetria, proporzione e lucidatura di un diamante. Il taglio influisce sulla sua brillantezza (e tutte noi amiamo lo sberluccichio). Il taglio Brillante (che è quello che usiamo maggiormente) deve avere 58 faccette perfettamente allineate (57 se il culetto non è sfaccettato). Il taglio più comune è quello rotondo ma ce ne sono molti altri come princess, marquise, cuscino, ovale, a goccia, cuore e smeraldo. 4. I CARATI sono il numero che vedi su ogni pagina prodotto di gioielli con diamanti, indica l'unità di massa utilizzata per misurare i diamanti. Il valore di un diamante è proporzionale alla sua dimensione. Colore + purezza + taglio sono ugualmente importanti nel determinare il valore della gemma. IL CERTIFICATO Ogni gioiello con diamanti o zaffiri viene venduto con un certificato che ne indica: caratura, colore, purezza, e che ogni gioiello è realizzato a mano in oro massiccio 18 carati (750/1000). Ogni gioiello ha un marchio di qualità: cerca il logo "LIL" inciso a laser. APPROVVIGIONAMENTO RESPONSABILE Sappiamo che ti preoccupi della provenienza dei diamanti e condividiamo questa preoccupazione con te. Ogni diamante che vendiamo è certificato conflict free e ottenuto in conformità con le disposizioni del Kimberley Process.