Melden Sie sich hier  an und erhalten sie 10 % rabatt auf Ihre erste bestellung

Warenkorb

Ihr Warenkorb ist leer

Weiter einkaufen

Guida per la forma delle perle

by Carlotta Trentin |

Le perle sono sempre state apprezzate per la loro bellezza ed eleganza. La forma di una perla è uno dei fattori chiave che ne determinano il valore. Ecco una guida alle forme di perle più popolari per aiutarvi a scegliere quella perfetta per voi.

Cosa soo le perle?

Le perle sono gemme organiche che si formano all'interno di ostriche e altri molluschi. Sono composte da carbonato di calcio sotto forma di aragonite o calcite, che viene secreta dal mollusco per difendersi dalle sostanze irritanti.

braccialetto di perle di fiori, stile braccialetto di perle, forme di perle

 

Il tipo di perla che si trova all'interno di un'ostrica dipende dalla specie di mollusco. I tipi di perle più comuni sono le perle d'acqua salata (Akoya, Tahiti, Mari del Sud) e le perle d'acqua dolce. Per saperne di più, leggete il nostro articolo sulle perle d'acqua dolce e le perle d'acqua salata.

Inoltre, esistono due tipi di perle in base alla loro origine: le perle naturali e quelle coltivate. La differenza è molto sottile, per saperne di più, consultate questo articolo.

Come si formano le perle?

Le perle naturali si formano quando un agente irritante (di solito un pezzo di sabbia) penetra nell'ostrica e questa secerne la madreperla intorno all'agente irritante per proteggersi. Le perle coltivate si formano quando gli allevatori inseriscono un nucleo di madreperla nell'ostrica, che poi secerne la madreperla intorno ad esso.

Il tipo di madreperla (carbonato di calcio) utilizzata per formare la perla e la quantità di tempo in cui la perla viene lasciata crescere determinano la forma finale della perla. Ad esempio, le perle coltivate per un periodo di tempo più lungo tendono ad essere più sferiche, mentre quelle coltivate per un periodo di tempo più breve tendono ad avere una forma più irregolare.

formazione delle perle, come si formano le perle, infografica perle

 

Le perle coltivate per un periodo di tempo più lungo tendono a essere più sferiche, mentre quelle coltivate per un periodo di tempo più breve tendono ad avere una forma più irregolare

Come vengono classificate le perle?

La forma delle perle non è l'unico fattore che ne determina il valore. Le perle vengono classificate anche in base ai seguenti fattori:

  • Dimensione: Più la perla è grande, più è preziosa.
  • Colore: più il colore è raro, più la perla è preziosa. Le perle nere sono le più preziose, seguite da quelle bianche.
  • Qualità della superficie: le perle con poche imperfezioni sono più preziose di quelle con molte imperfezioni.
  • Lucentezza: le perle con un'alta lucentezza sono più preziose di quelle con una bassa lucentezza.
  • Spessore della madreperla: le perle con una madreperla spessa sono più preziose di quelle con una madreperla sottile.

 Ora che sapete tutto sulle perle, è il momento di esplorare le forme delle perle!

Quali sono le forme delle perle?

 

le forme delle perle

 

  • Le perle possono avere una grande varietà di forme, dalla classica perla rotonda alle perle barocche più irregolari.
  • Le perle rotonde sono la forma più classica e ricercata. Sono perfettamente simmetriche e hanno una lucentezza molto elevata. Le perle Akoya sono il tipo più comune di perle rotonde.
  • Le perle barocche sono perle dalla forma irregolare. Possono essere ovali, a pera, a goccia o di qualsiasi altra forma asimmetrica. Le perle barocche sono meno costose delle perle rotonde e vengono spesso utilizzate per creare gioielli di perle creativi.
  • Le perle semitonde sono perle non perfettamente rotonde, ma più arrotondate delle perle barocche. Le perle semitonde hanno una buona lucentezza e sono più accessibili delle perle rotonde.
  • Le perle a bottone sono perle piccole e piatte con una superficie liscia. Sono spesso utilizzate in collane e bracciali di perle a filo.
  • Le perle Keshi sono un tipo di perla d'acqua dolce completamente sferica con una lucentezza molto elevata. Sono molto rare e quindi molto preziose.
  • Le perle Coin sono perle piatte, a forma di disco, con una superficie liscia. Prendono il nome dalla loro forma, che ricorda una moneta. Le perle moneta sono spesso utilizzate in fili e bracciali di perle.

Cosa determina la forma delle perle?

 La forma della perla è determinata dalla forma della conchiglia dell'ostrica o del mollusco.

  • Le perle rotonde si formano nelle ostriche rotonde, come l'ostrica Akoya. La conchiglia dell'ostrica ha una forma rotonda, che si traduce in una perla rotonda.
  • Le perle barocche si formano in ostriche di forma irregolare, come l'ostrica di Tahiti. La conchiglia dell'ostrica ha una forma irregolare, che dà origine a una perla irregolare.
  • Le perle a bottone si formano in ostriche piatte, come la cozza d'acqua dolce. La conchiglia dell'ostrica ha una forma piatta, che dà origine a una perla piatta.
  • Le perle a moneta si formano in ostriche con una conchiglia sottile e piatta. La conchiglia dell'ostrica ha una forma sottile e piatta, che dà origine a una perla sottile e piatta.

Quali forme possono avere le perle barocche?

 Le perle barocche possono avere qualsiasi forma irregolare, tra cui ovale, a pera, a goccia o qualsiasi altra forma asimmetrica.

Guida alla forma della perla barocca, bracciale di perle

 

Come scegliere la forma di perla perfetta per voi?

 Il modo migliore per scegliere la forma di perla perfetta per voi è capire quale stile di gioielleria volete creare. Se desiderate un look classico, le perle rotonde sono la scelta giusta. Se cercate qualcosa di più creativo e unico, le perle barocche sono un'ottima scelta. E se volete una via di mezzo, le perle semitonde o a bottone sono una buona opzione.

Come abbinare i diversi tipi di perle?

collana di perle, collane di perle in stile

 

Le perle rotonde sono le più versatili e possono essere abbinate in molti modi diversi. Possono essere indossate come orecchini a perno, ciondoli, collane, bracciali o persino anelli.

Le perle barocche sono le più adatte per creare gioielli creativi. Possono essere utilizzate come perle d'accento in collane, bracciali e orecchini. Possono anche essere infilate insieme per creare fili di perle unici.

Le perle a bottone sono le più adatte per i disegni di perle a filo. Possono essere utilizzate per creare collane, bracciali e orecchini di perle.

Le perle a moneta sono le più adatte per i disegni di perle a filo. Possono essere utilizzate per creare collane, bracciali e orecchini di perle.

Le perle Keshi sono le più adatte per i modelli di perle solitarie. Possono essere indossate come orecchini a perno, pendenti o anelli.

Leggete qui la nostra guida allo styling delle perle!

Con così tanti tipi e forme di perle, c'è sicuramente il tipo di perla perfetto per voi!

Qualunque sia la forma scelta, assicuratevi che le perle abbiano una buona lucentezza e siano ben assortite per dimensione e colore. E soprattutto, divertitevi!

Speriamo che questa guida alle forme delle perle vi sia piaciuta. Per ulteriori consigli e informazioni sulle perle, date un'occhiata ai nostri altri articoli qui.